Mebook! Social Network!
Log in

Al mare con la ragazza - Giorgio Scerbanenco

 

Di cosa parla?

 

Duilio e Simona sono i fidanzatini del quartiere. Vivono in modeste condizioni economiche. Cresciuti assieme in mezzo ai palazzoni di Milano hanno un sogno: andare al mare. Vogliono vedere il mare, ma non hanno i soldi. L'occasione si presenta quando il vecchio amico di infanzia, Innocenzo, propone ai due di fare una rapina nell'autofficina dove lavora.

Arda è una donna che vive una difficile relazione sentimentale con Edoardo, un affermato pubblicitario di Milano.

Che cos'hanno in comune le giovane coppia e Arda? Come le due trame si intrecceranno? I due giovani inesperti riusciranno a portare a termine il colpo?

 

 

Recensione.

 

Lo considero un romanzo. Un romanzo dove il delinquente di turno gioca un ruolo in perfetto stile neorelista. Un po' come il protagonista di ladri di biciclette. C'è molta umanità nei personaggi descritti da Scerbanenco, c'è molta disperazione. Ma non mancano i colpi di scena e quella tensione tipica del thriller. E così l'autore utilizza la tecnica che conosce meglio, quella del giallista, per parlarci con una prosa deliziosa la vita reale e i suoi drammi.

 

 

Citazione:

 

Da soli si vede meglio la verità.

 

Giudizio finale:

 

TRAMA: 8

STILE NARRATIVO: 8

SUSPENCE: 7,5

EFFETTO SORPRESA: 7

PERSONAGGI: 7,5

DIALOGHI: 8

 

Media: 7,5

https://bolabooks.blogspot.com/2018/04/al-mare-con-la-ragazza-giorgio.html