Mebook! Social Network!
Accedi

RECENSIONE 'QUESTIONE DI SOLDI' DI MARIALUISA MORO

RECENSIONE 'QUESTIONE DI SOLDI' DI MARIALUISA MORO
  • Pubblico

 

  1. Dettagli prodotto

  • Formato: Formato Kindle

  • Dimensioni file: 1308 KB

  • Lunghezza stampa: 275

  • Utilizzo simultaneo di dispositivi: illimitato

  • Venduto da:Amazon Media EU S.à r.l.

  • Lingua: Italiano

  • ASIN: B00TOAM2QM

 

 

LINK AMAZON

https://www.amazon.it/Questione-soldi-amore-Marialuisa-Moro-ebook/dp/B00TOAM2QM

 

 

TRAMA

 

Può una donna ostinarsi ad amare un uomo contro ogni logica?
L'amore passionale e acritico di una donna per un uomo che non lo merita. Ernesto non ha scrupoli, è pronto a tutto pur di acquisire soldi e potere. Usa e calpesta chiunque, truffa, rovina e uccide pur di conseguire i suoi scopi.
Un tornado di forti e sconvolgenti passioni, con finale inatteso.

 

 

 

RECENSIONE

 

Un titolo che racchiude il perfetto senso di questa lunga storia che ho letto tutto d'un fiato: non riuscivo a staccarmi dalle sue pagine. L'autrice crea ogni volta il suo universo letterario, aiutandosi con un elaborato uso di vocaboli, sia semplici sia aulici; trasformando ogni capitolo in qualcosa di unico e irresistibile.

Intreccia la giusta dose di protagonisti dilungando la vicenda in altri personaggi secondari che a loro volta divengono quasi essenziali e necessari quanto la scena principale. Ogni nodo arriva al pettine, perché un eccellente noir dal sapore quotidiano e originale deve riuscire a saper fare tutto questo. La Moro non si smentisce mai, non mi ha mai deluso in ogni sua prova letteraria e posso dire che questo romanzo resta uno tra i miei preferiti. Sa capovolgere la storia facendo fuoriuscire ogni volta una morale importante per la nostra società, dove i soldi fanno sempre un gran 'rumore'. E sono il motore che muove il mondo, un po' come l'amore, riuscendo ad annebbiare la vista del nostro protagonista, Ernesto. Egli non si accontenta mai di avere quello che possiede, lasciando alla deriva la famiglia che ha costruito e arrivando a non amare come dovrebbe neanche i suoi figli. Patrizia, una donna che a mio parere si annulla di fronte all'amore del marito, ma che potrebbe benissimo permettersi di tutto, vista l'agiatezza della sua origine. Ernesto fra tradimenti, sotterfugi, perfino omicidi giungerà ad amare soltanto se stesso e il dannato denaro, il quale come ben sappiamo, alla fine non fa la felicità di nessuno. Ogni romanzo di questa autrice resta nel mio cuore, perché il vero autore di libri, dovrebbe essere capace di far rispecchiare sempre l'amara realtà dei nostri giorni nella maestria di una trama, ben più apprezzabile se non si conclude sempre con uno scontato lieto fine. Perché le cose più belle sono quelle inaspettate e impreviste. Consiglio la lettura ad ogni tipo di lettore!

 

FRANCESCA GHIRIBELLI