Mebook! Social Network!
Accedi

BLOCK NOTES

BLOCK NOTES

Ultmo aggiornamento 20 giorni fa da Patty Biancacci

Categorie: racconti

I boy scouts sono pronti per fare una escursione alle Cascate più famose d'Italia mentre si prepara la sala per le lezioni di pianoforte a chi resta in oratorio.

I lupetti si fanno frenetici nei preparativi: la sacca dei viveri, lo zaino per il pernottamento, gli attrezzi per le risalite nei boschi;

uno di loro, in particolare, fa cenno alla sorellina appena in età di pubertà, che dopo avrebbe telefonato a casa agli altri fratellini e ai genitori nella capitale.

Il tempo domenicale permette di sentirsi allegri, anche se presto cadrà la neve sul terminillo, dopo l'ottobre inoltrato.

La Pikkola, così nominata anche tra le pareti domestiche, si affaccia in età adolescente coi dolori al basso ventre, deve spesso prendere degli antidolorifici

per calmare l'addome disturbato dalle mestruazioni eccessive, così si attenua il disagio mensile sempre presente.

Quando parte il pulmann del week end per i lupetti gioiosi, Pikkola si affaccia nella stanza dove suonerà il pianoforte insieme all'Istruttore oblato maturo trentenne:

questi si presenta prestante davvero, un fenomeno, meraviglioso, un biondino alla pari dei nordici, in effetti veramente piemontese astigiano,anche con occhi azzurri.

La giovinetta ne rimane abbagliata ma quando da grande lo andrà a ricercare verrà a sapere che è deceduto in età avanzata in piemonte col talare s'intende perchè...

per come le chiacchere si erano fatte fitte fitte nei suoi confronti che andava dietro alle gonnelle...certamente sarebbe stato l'ideale per la verginella fare la frittata

là in quella sacra sede...sentiva le braccia stringerla attorno mentre suonava sui tasti automatici nello stretto pianoforte a parete in quella stanza silenziosa...

solo l'allieva e l'istruttore s'intendevano...il diaro così divenuto un block notes faceva aumentare le lacrime notturne con i continui toni del melodioso pianoforte...

ogni settimana...poi nulla più...il trasferimento dell'insegnante è stato fatale...al nord e la Pikkola al sud con un terrone si direbbe nella bussola...fallimento finale.

Finito il tempo di suonare insieme si chiude qui la pagina in comune

il mondo si è fermato qui io ora scendo

ma non ti mando sola

ti mando una canzone

per coprirti quando avrai freddo...

di sicuro una melodia sacra col pianoforte

DONNA CON TE infine da pikkola.