Mebook! Social Network!
Log in

Navigation


Poesia inedita - LE REGOLE DI UN’ONDA

Non chiedere al maestrale
dove porta il mare che solleva.
Né quanto tempo concederà
la primavera ai fiori dei ciliegi. 

Chiedi al coraggio, 
alla passione,
all’audacia,
al desiderio,
alla fiducia,
alla straordinaria meraviglia dell’alba,
di farsi cosa nuova
nella dolcezza infinita 
di un piccolo gesto. 

L’orizzonte 
è per me la spuma
da cui comincia l’attesa.
Della certezza 
di te.

26 novembre 2014