Mebook! Social Network!
Log in

Navigation


TIZIANO NON SCAPPA PIÙ

Qualche anno fa fece scalpore quando dichiarò la propria omosessualità nel libro “Trent'anni e una chiacchierata con papà”. Ora Tiziano Ferro torna alla ribalta con il brano “
, singolo che anticipa l’uscita di una compilation che raccoglie i suoi maggiori successi con l’aggiunta di qualche inedito.
 
L’outing del cantautore di Latina avrà forse deluso molte delle sue ammiratrici che si sono viste scalzate dal ruolo di pretendenti di una (immaginaria) storia d’amore, ma è di sicuro un atto di coraggio per tirare fuori quell'identità troppo a lungo nascosta.
 
Ero fidanzato ma pensavo di essere attratto anche dai ragazzi …”, ha dichiarato qualche tempo fa l’autore di “Sere nere”. Gli "indizi" c'erano già in molti testi delle sue canzoni, fra tutte “Scivoli di nuovo” del 2008 in cui Ferro fa i “conti precisi per ricordare quanti sguardi hai evitato e quante le parole che non hai pronunciato per non rischiare di deludere …” Una sorta di preludio di quellaconfessione ufficiale che qualche anno dopo l’artista riporterà nel cennato libro autobiografico. 
 
Ma è solo con l’uscita dell’album “L’amore è una cosa semplice” del 2011 che Tiziano ha una presa di coscienza definitiva, pur sofferta e forse non ancora del tutto risolta : “Ho un segreto. Ognuno ne ha sempre uno dentro. Ognuno lo ha scelto o l’ha spento. Ognuno volendo e soffrendo …”. E ancora: “La differenza tra me e te … uno dei due sa farsi male, l’altro meno. Però me e te è quasi una negazione …”. Reminiscenze pirandelliane di chi è costretto a portare una maschera per apparire quello che non è (e non vuole essere).
 
Il mondo della musica ci racconta di tanti altri personaggi che hanno vissuto un travaglio simile ...