Mebook! Social Network!
Log in

Angelica Laterza

Elenco delle librerie italiane dove potete trovare "La Voce di Maia" https://www.facebook.com/pages/La-Voce-di-Maia/1419652171579756?sk=notes cliccate su La Voce di Maia o "La Voce di Maia" roman

(1674 days ago)

descriviti:

Vivo a Martina Franca dove ho lavorato per diversi anni come consulente presso uno studio commerciale. Collaboro con l’Università dell’Età Libera della mia città e faccio parte di un gruppo teatrale. Dirigo un'Agenzia Letteraria. I miei interessi sono la lettura, la scrittura e il teatro.

 

Nel 2010 ho pubblicato alcuni racconti in un libro intitolato “Racconti di un’Anima” in vetrina sul sito ilmiolibro.it:  http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=414615

 

nel 2011 il mio primo romanzo “Fiori di Luce” edito dalla Casa Editrice IL FOGLIO LETTERARIO collana PROMO http://www.ilfoglioletterario.it/POD/catalogo_pod_angelica_laterza.htm

 

nel 2013 il secondo romanzo “La Voce di maia” in vetrina sul sito ilmiolibro.it:  http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=1025017

Nel novembre 2014 "la Voce di Maia" è stato pubblicato dalla Casa Editrice Kimerik 

http://www.kimerik.it/Kimerik.asp?Id=1622

 

... La mia immaginazione si nutre di quello che ho sperimentato, dei ricordi che affiorano improvvisi, del mondo intero, delle persone che conosco e anche della voce che mi porto dentro e che mi aiuta nel meraviglioso viaggio della vita e della scrittura. Qualcuno mi ha detto una volta che lo spazio è affollato di presenze, di quello che è stato, di ciò che è e di ciò che sarà. In questo spazio invisibile vivono tutti i miei personaggi. Ma posso sentirli solo se faccio silenzio. Quando comincio a scrivere una storia, e mi immergo in quel mondo parallelo, posso vederli. Emergono dal nulla e appaiono alla mia vista interiore completamente, con le loro voci, i loro colori e i loro odori. Invadono i miei sogni, occupano le mie giornate e mi seguono persino nella vita reale. 

 

citazione preferita:

Tutto ciò che è malato nell’uomo nasce dalla mancanza d’amore.Tutto ciò che non va nell’uomo è in qualche maniera collegato all’amore: (l’uomo) o non è stato capace di amare oppure non è stato capace di ricevere amore. Non è riuscito a condividere il suo essere. Da qui l’infelicità che crea complessi di ogni genere. Queste ferite interiori possono venire a galla in molti modi: possono diventare disturbi fisici o malattie mentali; in ogni caso, in profondità, ciò di cui l’uomo soffre è la mancanza d’amore. Proprio come il cibo è necessario per il corpo, l’amore lo è per l’anima. Il corpo non può vivere senza nutrimento e l’anima non può vivere senza amore. In realtà, senza amore l’anima non nasce nemmeno... Non arrivi nemmeno al punto di pensare alla sopravvivenza. Se non hai amato, non hai mai conosciuto la tua anima. Solo nell’amore arrivi a comprendere che sei più del corpo, più della mente.

Osho

 

Gesù disse loro: «Mio cibo è fare la volontà di Colui che mi ha mandato e compiere la Sua opera.» [...]

Gv 4,34

scrittori preferiti: Paulo Coelho, Isabel allende, Alessandro Baricco, Carlos Ruiz Zafón...

Events

No results found.

The Wire

More wire posts