Mebook! Social Network!
Accedi

Matteo A. Rubino

Da oggi, "107 GIORNI PER UN RACCONTO": leggi integralmente "IL GIUSTO PROCESSO". https://www.facebook.com/matteoantoniorubinobooks?ref=hl

(1058 giorni fa)

descriviti:

Sono uno scrittore dilettante, aspirante scrittore di successo internazionale. Finora sono stato tradotto in una sola lingua ed in decine se non migliaia di dialetti, ma la mia ambizioni è quella di vincere il premio Nobel per la letteratura e/o il premio Nobel per la pace.
Sono alto 1770 mm e pesante 67 chilogrammi, ho residui capelli castano biondicci, ma d'estate decisamente più biondicci. Ho una cicatrice sotto il ginocchio sinistro fatta con la motosega Stihl e le unghie dei piedi sempre annerite dallo sport e dai calci tirati ai sassi, durante le camminate domenicali.

Sono EGOCENTRICO, SCOSTANTE ED INSTANCABILE.
I primi due perché sono così veri, su di me, che basta cercarne il significato sul dizionario per trovare in me l'esempio vivente della loro accezione.
Sono EGOCENTRICO: fatico ad assumere una prospettiva differente dalla mia, quasi in qualsiasi situazione.
SCOSTANTE, perché ogni passione che incontro, la seguo: senza appassionarmi unicamente di qualcosa.
Per fortuna, almeno, sono una persona che raramente getta la spugna: la fatica non mi preoccupa, sia fisica, sia mentale. Non c'è gioia senza sudore!

Amo scrivere di notte, viaggiare di giorno, cucinare di sera, bere sempre, mangiare quando capita, arrampicare, camminare in montagna e giocare a tennis. Mi piace anche leggere quello che scrivono gli altri e mi piace ricevere complimenti sinceri e critiche feroci.

istruzione: Laurea in Giurisprudenza
citazione preferita:

"First be, then do, then tell"

libri preferiti: momo, il maestro e margherita, il peso della farfalla
scrittori preferiti: erri de luca, michael ende, m. bulgakov