Matilde Marcuzzo

Pubblicato il

Non conoscevo Mebook, è stato il suo fondatore, Salvatore Cucinotta a contattarmi, e devo dire adesso di
essere stata molto contenta di questo invito e lo ringrazio. Mebook è una piattaforma giovane, dinamica, un dinamismo ipertestuale che va al di là del web 2.0, il colore arancione è d’impatto visivo, ti prende subito, le modalità di condivisione sono praticissime, lo spazio per la pubblicità è vastissimo, i vari gruppi nati all’interno sono molto interessanti. Mebook è in crescita e questo io lo avverto, spero di farne parte il più a lungo possibile anche come traduttore testuale di Mebook in lingue estere, futuro che mi è stato proposto e in cui spero.